Hai bisogno di un preventivo?
Contattaci per info

CONTATTACI:
+39.329.89.11.982

Una tematica a cui teniamo particolarmente in Comfort Sound è relativa alla realizzazione dei cablaggi all’interno delle nostre sale, che siano studi di registrazione, semplici sale prova o sale riunioni/conferenza, piuttosto che teatri ed auditorium.
Quello che in gergo viene definito cablaggio strutturato ed è in genere associato alle comunicazioni dati all’interno di un piano, di un intero edificio o di più edifici di una stessa azienda e che permette la comunicazione e la condivisione di risorse all’interno di un gruppo di lavoro, a noi piace estenderlo concettualmente a tutti i livelli di comunicazione audio, video e domotici all’interno delle nostre realizzazioni, sia su supporti analogici che digitali.

L’importanza del cablaggio strutturato è indipendente dalle dimensioni della realizzazione e consente di massimizzare le possibilità di comunicazione a disposizione del cliente. Non vanno inoltre sottovalutati tutti gli aspetti direttamente correlati ad esso, legati ad esempio all’isolamento acustico degli ambienti.
Ragionando in termini di isolamento acustico va sottolineato il fatto che a fronte di nuove necessità che possono presentarsi per aggiornamento delle macchine presenti (le quali possono ad esempio prevedere nuovi standard di comunicazione rispetto all’epoca della realizzazione), l’assenza di passaggi fisici crea problemi sia nell’installazione, sia nell’apertura di nuovi varchi che generano ponti acustici importanti ed inficiano l’insonorizzazione degli ambienti.
L’analisi del workflow delle macchine e del loro schema di collegamento consente in fase di progettazione di dimensionare al meglio gli aspetti acustici di isolamento e trattamento acustico, nonchè dell’ascolto e della “pulizia” dell’ambiente da cavi volanti. Sistemi ben progettati ed installati sono inoltre più semplici da utilizzare e da gestire.

La progettazione acustica non può prescindere dalla contestualizzazione di tutti gli aspetti architettonici, tecnologici ed impiantistici di un ambiente e deve essere svolta nell’ottica dell’integrazione di sistemi e servizi.
Tutto inizia da una schematizzazione a blocchi a livello macro che deve rispondere a tutte le necessità di servizio da implementare, per scendere successivamente nei dettagli tecnici di sviluppo ed integrazione necessari ad una realizzazione ad opera d’arte.

Comfort Sound propone dunque soluzioni che vanno ad integrare tutti gli aspetti impiantistici, dal condizionamento al ricambio d’aria, al passaggio di cavi di segnale e potenza delle diverse tipologie, al fine di ottimizzare tutti gli aspetti di Comfort di una struttura, lasciando a disposizione del cliente molteplici possibilità per lo sviluppo di applicazioni future.
L’aspetto più interessante è che l’applicazione di tale processo non genera sovraccosti, anzi, porta un risparmio sul lungo periodo, lasciando al cliente tutte le porte aperte nello sviluppo e l’aggiornamento dei propri servizi, senza necessità di opere aggiuntive ed onerose.
Questo è in generale ciò che una progettazione integrata eseguita da professionisti del settore può aggiungere al vostro investimento.
Vi invitiamo dunque a non farvi abbagliare da proposte falsamente economiche che nel tempo richiederanno continui investimenti a tamponatura di sempre nuove problematiche.
Speriamo di avervi fornito un quadro generale utile e nuovi spunti di riflessione.
Il lavoro di Comfort Sound si traduce in semplicità, leggerezza, spensieratezza… e la differenza si sente.

© 2019 Comfort Sound | andrearomani.it
  
Valutazione impatto acustico